05/12/18

LA CURA DELLO SPAZIO COME CURA DI SE STESSI


CURA DELLO SPAZIO COME CURA DI SE STESSI
a cura di Silvia Ruffilli

“Benessere” è una parola molto inflazionata ai giorni nostri, forse perché se ne parla molto, lo cercano in tanti, pochi lo trovano e ha un costo. Il Ben-Essere assume un significato anche diverso per ognuno di noi, in base alla nostra vita e alle nostre esperienze assegniamo alla parola Benessere un’interpretazione diversa.
“Olistico” è un’altra parola che si sta inserendo sempre più frequentemente nel linguaggio comune, spesso in modo abusato e confuso, richiamando nella mente del collettivo certe pratiche esoteriche e mistiche. Nulla di più sbagliato.

Cominciamo a mettere dei punti chiari.

“Olos” deriva dal greco e significa “Intero”, e con riferimento al Sistemo Biologico Umano si vuole intendere che l’uomo è un sistema intero, unito ed unico composto da diversi elementi che si influenzano reciprocamente tra loro. Concetto compreso molto chiaramente già dalle antiche civiltà di migliaia di anni fa, in particolare dalla civiltà cinese, grazie alla quale è giunta a noi la sua meravigliosa e sapiente Scienza Medica, la MTC, Medicina Tradizionale Cinese, con la quale si cura la salute dell’uomo partendo da una visione della persona come sistema biologico influenzato da diversi aspetti. Vediamoli.


IL BENESSERE ABITATIVO INFLUENZA I NOSTRI STATI D’ANIMO
Questi aspetti, spesso trascurati o valutati singolarmente come se fossero compartimenti stagni, determinano una volta messi insieme a sistema, la nostra percezione di Qualità della Vita e di Benessere e sono aspetti collegati alla cura :
           Del Corpo (Alimentazione, Esercizio Fisico, Trattamenti Olistici Energetici e Manuali)
           Del Pensiero (Qualità dei pensieri che compongono il chiacchiericcio della Mente)
           Dello Spazio (Ambiente di Casa e di Lavoro influisce significativamente sugli stati d'animo)
           Delle Emozioni (Riconoscere, Accogliere e Gestire le Emozioni aiuta a comprendere i nostri Bisogni)

Noi siamo responsabili, attraverso le scelte e le azioni che facciamo quotidianamente, del nostro stato di benessere “profondo”. Solo noi possiamo scegliere come alimentare il nostro corpo, come curarlo, come tenerlo in forma. E’ nelle nostre facoltà decidere quali pensieri avere in testa, noi abbiamo la capacità di comprendere i nostri bisogni e le nostre emozioni e sempre e solo noi siamo responsabili di come gestire lo spazio abitativo.

Queste SCELTE possono essere fatte in modo consapevole, ciòè con volontà ed intenzione (ponendosi delle domande di autoindagine) o con il pilota automatico dell' ABITUDINE, che per definizione, tenderà a ripetersi senza più essere messa in discussione. Le abitudini, a loro volta, formano il nostro modo di pensare, vivere, parlare, sentire, muoverci ecc. . .dando origine al nostro STILE DI VITA. 

Primo Passo: chiediamoci se ciò che stiamo facendo/pensando va bene per noi, se ci crediamo ancora, se è allineato ai nostri bisogni, alla nostra vita oggi, perché lo stiamo facendo, avviamo un po’ di sana analisi critica sulle nostre azioni, così sarà possibile far emergere la consapevolezza e fare scelte consapevoli, assegnare il giusto valore a cose/persone/circostanze e agire per il nostro meglio, creando uno stile di vita aderente a cio che siamo.

METODO INTEGRATO PER IL BENESSERE DELLA PERSONA
I Pensieri e le Emozioni suscitano dentro di noi stati d’animo e sensazioni che ci accompagnano per tutta la giornata e che si depositano nei nostri due spazi sacri.

Lo Spazio della nostra Casa e dello Spazio del nostro Corpo

Occorre prendersi cura di questi Spazi perché sono i nostri compagni di viaggio in questa esistenza e rappresentano le radici per sentirci stabili, sicuri e fiduciosi nella vita. 

Il Metodo Integrato per il Benessere della Persona che Propongo in StudiOlistico si occupa proprio di riportare armonia, equilibrio e benessere nella persona partendo da questi due spazi, il CORPO, attraverso i Trattamenti Olistici Manuali e Naturali e la CASA con consulenze di Feng Shui e Architettura del Benessere e interventi di Decluttering e Organizzazione.

Durante questo percorso emergono spontaneamente pensieri, bisogni e rilasci emozionali che possono essere assecondati o con strumenti di auto-aiuto che suggerisco a chi è attratto e curioso di guardare da solo la propria sfera interiore oppure con il suggerimento di consulti da parte di altri professionisti per coloro che invece hanno bisogno di un supporto professionale e specifico nella comprensione di se stessi.

E’ facile ed intuitivo comprendere che il corpo, rilassato e disteso, durante un trattamento olistico manifesti alla coscienza immagini, sensazioni e pensieri che nella fretta del solito tran tran giornaliero non si ascoltano.
Meno intuitivo, invece, è capire come la stessa risposta corporea accada lavorando sullo spazio di casa e sugli oggetti, ed è proprio su questo aspetto che voglio portare la tua attenzione.

Riflettiamo assieme con nuovi stimoli e prospettive, quelle della Psicologia dello Spazio!

Per liberare una risposta psico-emozionale attraverso un lavoro corporeo si interviene con trattamenti, massaggi, discipline manuali, meditative, energetiche, manipolazioni e attività affini (le proposte sono tante), che permettono al corpo di rilassarsi, mollare ogni tensione e abbandonarsi ad un momento di ascolto e introspezione.

Per liberare una risposta psico-emozionale attraverso un lavoro sullo spazio di casa occorrono altri tipologie di strumenti che sono il Feng Shui e l’Architettura del Benessere e il Decluttering e l’Organizzazione come metodi per la Gestione Efficace dello Spazio.

PENSIERI ED EMOZIONI SONO COLLEGATI ALLO SPAZIO ABITATIVO
Il Feng Shui, antica disciplina cinese integrata nella MTC grazie alla Teoria dei 5 elementi e la Teoria dello Yin/Yang, studia e spiega le influenze che l’ambiente e l’uomo si scambiano reciprocamente a un livello energetico più sottile e illustra in che modo lo spazio di casa sia una mappa del tuo sistema Olistico Mente-Corpo-Spirito proiettato in un ambiente circoscritto. 
Il Feng Shui spiega, attraverso l’analisi esterna ed interna dell’abitazione descrive in che modo lo spazio abitativo rifletta e sostenga (o meno) 
- gli aspetti archetipici della vita (lavoro, salute, famiglia, relazione di coppia, autostima ecc…)
- lo stato psico-fisico-emotivo dei membri della famiglia
- lo stato fisico di specifiche parti del corpo
- il percorso evolutivo nel tempo di chi abita la casa.
Il Feng Shui individua quali sono gli elementi analogici dell’ambiente esterno ed interno alla casa, che suscitano nell’uomo una risposta corporea ormonale e nervosa collegata ad uno stato percettivo di contrazione e allerta o di distensione e agio e consiglia come intervenire nell’ambiente per correggere le disarmonie e ristabilire l’equilibrio affinché il corpo percepisca sempre all’ambiente in cui si muove una sensazione di fiducia, sicurezza ed entusiasmo.

Il Decluttering & l’Organizzazione sono interventi che si eseguono nell’ambiente abitativo o lavorativo (come il Feng Shui del resto) e per Decluttering si intende la rimozione degli oggetti superflui che riducono il benessere percepito: gli accumuli e i depositi di oggetti influiscono sia sullo stato psico-emozionale (generando stati di ansia, confusione, indecisione, distrazione e insicurezza) sia sulla praticità della casa (limitando la fruibilità e la libertà di movimento nell’abitazione). Un intervento di Decluttering aiuta a superare le resistenze della paura del futuro e dell’attaccamento al passato (che si manifestano in espressioni ricorrenti, quali per esempio: “può sempre servire”, “è un ricordo”, “è costato dei soldi o fatica” e “può valere qualcosa”) riportando armonia e organizzazione nello spazio e alimentando fiducia nella vita e in se stessi, sicurezza ed entusiasmo. Il Decluttering è una tecnica per gestire lo spazio in modo efficace e, al tempo stesso, un percorso di crescita personale attraverso l’alleggerimento dello spazio di casa, comprendendo come nel rapporto con gli oggetti siano profondamente radicati i nostri schemi mentali e le nostre percezioni emozionali.
L’Organizzazione è l’insieme di strategie e metodi per gestire efficacemente gli oggetti nell’arredo e nello spazio, attraverso tecniche di classificazione, catalogazione, elenchi ecc… migliorando l’utilizzo delle nostre risorse personali e liberandone altre da destinare ad attività più piacevole che accrescono il nostro stare bene. Organizzazione Spaziale= Organizzazione Mentale = Chiarezza di Intenti.

Il Decluttering contiene in sé tantissimi aspetti della nostra sfera di pensieri ed emozioni.
La difficoltà di lasciar andare gli oggetti perché “non si sa mai”, “può sempre servire” riporta in superficie dinamiche legate all’ansia per il futuro, all’ignoto, al vuoto, alla paura della mancanza . . . una proiezione di sfiducia e timore verso il futuro che tende a voler farci controllare tutto, programmando ogni cosa per rimanere in una zona di comfort sicura.
La resistenza “ è un ricordo”, “è costato fatica, denaro ecc..” manifesta un gancio che ancora ci trattiene al passato e che non ci permette di avanzare nella vita con agilità e fiducia come vorremmo . . . una proiezione non elaborata del passato
La rimozione degli oggetti superflui, inoltre, permette di vivere lo spazio in modo ottimale, consente di muoversi con più facilità e praticità eppure a volte, questo modo nuovo di fruire dello spazio spaventa, perché va a scardinare abitudini spaziali che ormai hanno creato una certezza di tipo "ambientale"
E dunque ti chiedo :
- come riesci a decidere quale pensiero tenere nella tua mente e quale no se già non sai decidere quale oggetto tenere?
- con quale criterio assegni valore a te stesso se già non riesci ad assegnare valore alle cose per decidere cosa è importante e cosa no?
- con quale predisposizione d’animo affronti la vita e i cambiamenti che la stessa richiede per l’evoluzione . . .se già spostare un arredo o un oggetto dalla sua “solita” posizione e vederlo altrove ti infastidisce?

PROFESSIONISTA CHE ASCOLTA E ACCOGLIE
Come puoi leggere in queste righe nella gestione dello spazio e degli oggetti c’è molto delle nostre dinamiche personali, le stesse che si cerca di comprendere quando ci si rivolge all’aiuto di professionisti competenti, per questo non è sufficiente lavorare solo su se stessi come persone ed occorre intervenire anche nello spazio, perché altrimenti tutto l’impegno profuso nel percorso personale viene, in parte, vanificato da un ambiente abitativo che rema contro, in quanto racconta di un’ identità precedente a quella sulla quale si sta lavorando.

Spesso agli incontri che tengo sul territorio mi chiedono : “ Perché mai serve un professionista dell’organizzazione, le persone non sono capaci di rimuovere da sole le cose?”  ed io rispondo chiedendo “Perché mai serve un nutrizionista per mangiare bene, le persone non sono capaci di alimentarsi per bene da sole?”  . . . non è così facile e scontato per tutti rimuovere con facilità gli oggetti superflui.

Secondo Passo: unendo il Feng Shui e il Decluttering significa individuare nello spazio di casa l’area che rispecchia aspetti di vita, parti del corpo e membri della famiglia e attivarsi con tecniche e metodi per alleggerirla, organizzarla e fruirne al meglio e di riflesso si starà bene nel corpo e nella mente con una sensazione piacevole di leggerezza, lucidità, vigore, energia fresca.

Queste riflessioni ci fanno comprendere come sia indispensabile e fondamentale lavorare sullo spazio abitativo o lavorativo con professionisti competenti in grado di sostenere i rilasci emozionali che emergono da un intervento di decluttering e organizzazione dello spazio.

Ora è ancora più chiaro come nella classica visione di uomo come sistema CORPO-MENTE-SPIRITO occorra necessariamente aggiungere anche lo SPAZIO, e chiudo il cerchio ricollegandomi ai 4 aspetti indicati all’inizio dell’articolo come basi per alimentare, nutrire e amare se stessi per godere di un Benessere Consapevole che diventi il proprio Stile di Vita.

Quali sono gli strumenti pratici, concreti ed efficaci da utilizzare per ogni aspetto per avere uno Stile di Vita improntato ad un Benessere Consapevole?
Ve lo racconto nel prossimo post con la Cassetta degli Attrezzi!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...